Minacce di Usa e Israele ai palestinesi

Usa e Israele minacciano le autorità palestinesi, oggi riunificate, dall’intraprendere azioni per dichiarare unilateralmente la formazione di uno stato palestinese indipendente.

Americani e Kazaro-giudii minacciano sanzioni e ritorsioni economiche, come se i palestinesi non vi fossero abituati da decenni…,  nel caso che uno Stato Palestinese autonomo e indipendente fosse presentato alle Nazioni Unite come cosa fatta.

Ma non è dal 1947 che le Nazioni Unite avevano sancito, sulla pelle degli arabi di TerraSanta, la formazione di due stati indipendenti, Palestina e Israele?

E allora dove sarebbe lo scandalo? Siamo anzi in ritardo spaventoso sui tempi. Lo scandalo fu semmai nel 1947, quando attribuendosi un potere che non aveva, su una popolazione che ivi risiedeva da secoli, un pugno di burocrati, già allora servi della setta kazara e camerieri delle banche, aprì le porte ad una stagione di selvaggia invasione coloniale, che era già silenziosamente iniziata a fine ‘800 e per tutto l’inizio del ‘900.

L’arroganza, la prepotenza, la sfacciataggine, la viltà, e possiamo dirlo senza timore di sbagliarci, la maligna cattiveria di chi gestisce il potere politico e finanziario, a Washington come a Tel Aviv, è spudoratamente sotto gli occhi di tutti.

Solo l’accidia, la cecità, l’inerzia, la stupidità e sterilità intellettuale e spirituale dei popoli loro sottomessi, può permettere che tale crimine sia gestito così mafiosamente e sfrontatamente.

Il popolo arabo di Palestina ha tutto il diritto, come qualsiasi altro popolo reale, non inventato come quello kazaro o come quello dei conversos peruviani, di essere sovrano e libero sulla propria terra, riconosciuto dalla comunità internazionale con pari dignità e diritti.

Negare tale diritto naturale ad un intero popolo e minacciare di fame e stenti i suoi appartenenti, è un vero atto di terrorismo e di criminale vigliaccheria mafiosa.

FFP

Advertisements
This entry was posted in +Archivio Generale - All Posts, Colonialismo, Complotti, Complotti israeliani, Crimini contro l'umanità, Guerra coloniale, Interviste, Israel lobby, Occupazione sionista, Palestina, Sionismo, VIDEO. Bookmark the permalink.