“Storia ebraica e giudaismo, il peso di tre millenni” (prefazione e terzo capitolo)

“Storia ebraica e giudaismo, il peso di tre millenni”

Prefazione a cura di Gore Vidal*  e Capitolo Terzo

 tratti dal libro di Israel Shahak

* Gore Vidal, pseudonimo di Eugene Luther Vidal (West Point, 3 ottobre 1925), è uno scrittore, drammaturgo e sceneggiatore statunitense, che sceglie come nome il cognome del nonno materno Thomas P. Gore, senatore democratico dello stato dell’Oklahoma.

Prefazione di Gore Vidal

Alla fine degli Anni Cinquanta, quel grande pettegolo e storico dilettante che era John F. Kennedy mi disse che nel 1948 Harry Truman, proprio quando si presentò candidato alle elezioni presidenziali, era stato praticamente abbandonato da tutti. Fu allora che un sionista americano andò a trovarlo sul treno elettorale e gli consegnò una valigetta con due milioni di dollari in contanti. Ecco perché gli Stati Uniti riconobbero immediatamente lo Stato d’Israele…(…)

(…)…Purtroppo, quell’affrettato riconoscimento dello Stato d’Israele ha prodotto quarantacinque anni di confusione e di massacri oltre alla distruzione di quello che i compagni di strada sionisti credevano sarebbe diventato uno stato pluralistico, patria dei musulmani, dei cristiani e degli ebrei nati in Pa­lestina e degli immigrati europei e americani, compreso chi era convinto che il grande agente immobiliare celeste aves­se dato loro, per l’eternità, il possesso delle terre della Giudea e della Samaria. Poiché molti di quegli immigrati, quando erano in Europa, erano stati sinceri socialisti, noi confidavamo che non avrebbero mai permesso che il nuovo stato diventasse una teocrazia e che avrebbero saputo vivere, fianco a fianco, da eguali, con i nativi palestinesi.

Disgraziatamente, le cose non andarono così. Non intendo passare ancora una volta in rassegna le guerre e le tensioni che hanno funestato e funestano quella infelice regione. Mi basterà ricordare che quella frettolosa invenzione dello Stato d’Israele ha avvelenato la vita politica e intellettuale degli Stati Uniti, questo improbabile patrono d’Israele. Dico improbabile perché, nella storia degli Stati Uniti, nessun’altra minoranza ha mai estorto tanto denaro ai contribuenti americani per investirlo nella “propria patria”. È stato come se noi contribuenti fossimo stati costretti a finanziare il Papa per la riconquista degli Stati della Chiesa semplicemente perché un terzo degli abitanti degli Stati Uniti sono di religione cattolica………………………….

…(continua il testo – prefazione e terzo capitolo –  in PDF  doc)

Per gentile concessione del Centro Librario “Sodalitium”.

Per richiesta di copie del libro rivolgersi presso:

Centro Librario Sodalitium

Località Carbignano 36

10020 Verrua savoia (TO) – Italy

Tel. (0039) 0161 83 93 35

Fax (0039) 0161 83 93 34

Email: centrolibrario@sodalitium.it  –  info@sodalitium.it

Per consultare il catalogo dei libri già pubblicati: Sodalitium.it

Pubblicazione on-line e composizione PDF a cura del

Gruppo di Lavoro di TerraSantaLibera

(diffusione libera purchè citando tutte queste indicazioni)

Advertisements
This entry was posted in +Archivio Generale - All Posts, Libri, Segnalazioni librarie, Sionismo, Storia. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s