Lavrov: US Recognition of Opposition Syrian Coalition (of Doha) Contradicts Geneva Statement ~ Lavrov: il riconoscimento USA della coalizione d’opposizione siriana (di Doha) contraddice la Dichiarazione di Ginevra ~ (Eng-Ita +Video)

Barak-Obama-Criminal-Joker

*

*

Lavrov: US Recognition of Opposition Syrian Coalition (of Doha) Contradicts Geneva Statement

Russian Foreign Minister Sergei Lavrov stressed that the US recognition of the opposition Syrian coalition contradicts what was agreed on in Geneva Statement regarding launching a comprehensive Syrian dialogue between representatives of the government and the opposition.

In a press conference following his talks with his Slovakian counterpart, Miroslav Lajcak, in Moscow on Wednesday, Lavrov wondered about this recognition, saying that by recognizing the opposition Syrian coalition, the US decided to bet on the military victory of the opposition.

The Russian Minister added that “Moscow will ask for explanations from Washington regarding its vision on the situation and its subsequent steps in light of this recognition.”

“Naturally, we will go for our American partners and see how they will act according to this announcement as it constitutes an unexpected turning point to Russia,” he confirmed.

He stressed that the American side showed during the latest talks in Geneva understanding to the need to create a climate for the Syrian comprehensive dialogue with the participation of the government.

While including one faction of terrorist groups committing terrorist acts in Syria in its list of international terrorism, Washington has recognized the rest of factions representing the political council of these groups.

US President Barack Obama awarded the ‘Doha Coalition’ as “the legitimate representative of the Syrian people”, in a new step that stresses the U.S. hypocrisy and double standards policy towards terrorism in Syria.

The US recognition of the Doha Coalition followed that of the European Union, constituting an aggression on the right of the Syrian people to determine their future and elect their representatives by themselves through recognizing externally-formed organizations as guardians for the Syrians.

The U.S. and European moves are considered obstacles in the way of the international efforts seeking a solution to the crisis in Syria through dialogue since the Doha Coalition has taken terrorism as a means to achieve the goals of its founders and funders.

~


~

ITALIANO

Lavrov: il riconoscimento USA della coalizione d’opposizione siriana (di Doha) contraddice la Dichiarazione di Ginevra

Il Ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov, ha sottolineato che il riconoscimento americano della coalizione d’opposizione siriana è in contraddizione con ciò che è stato concordato nella Dichiarazione di Ginevra, per quanto riguarda l’avvio di un dialogo a tutto campo tra i rappresentanti siriani del governo e dell’opposizione.

In una conferenza stampa, dopo i colloqui con il suo omologo slovacco, Miroslav Lajcak, mercoledì mattina a Mosca, Lavrov ha richiesto chiarimenti riguardo a questo riconoscimento americano, affermando che attraverso il riconoscimento della coalizione di opposizione siriana gli Stati Uniti hanno deciso di scommettere sulla vittoria militare dell’opposizione. Il ministro russo ha aggiunto che “Mosca chiederà spiegazioni a Washington per quanto riguarda la sua visione della situazione e quali sarebbero le sue fasi successive alla luce di questo riconoscimento”.

“Naturalmente, noi andremo incontro ai nostri partner americani per vedere come si comporteranno in base alla presente dichiarazione in quanto essa costituisce un inaspettato punto di svolta per la Russia”, ha confermato Lavrov.

Egli ha anche sottolineato che la parte americana aveva dimostrato, durante gli ultimi colloqui a Ginevra, comprensione della necessità di creare un clima per il dialogo globale con la partecipazione del governo siriano.

Mentre gli americani inseriscono nella loro lista del terrorismo internazionale una fazione dei gruppi terroristici che commettono atti criminali in Siria, Washington ha però riconosciuto il resto delle fazioni (che sempre terroristiche sono ed in stretto rapporto di lavoro/collegamento con la prima, ndr) in rappresentanza del Consiglio politico di questi gruppi di “opposizione”.

Il Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha riconosciuto la ‘Coalizione Doha’ come “legittimo rappresentante del popolo siriano”, in un nuovo passo che sottolinea l’ipocrisia degli Stati Uniti e l’ambigua doppiezza nei confronti del terrorismo in Siria.

Il riconoscimento da parte degli Stati Uniti della Coalizione di Doha, seguito da quello dell’Unione europea, attraverso la legittimazione di organizzazioni esterne alla Siria come custodi dei siriani, costituisce un’aggressione al diritto del popolo siriano di determinare il proprio futuro ed eleggere i propri rappresentanti da se stessi.

Le mosse statunitensi ed europee sono considerate ostacoli sulla via degli sforzi internazionali che cercano una soluzione alla crisi in Siria attraverso il dialogo, in quanto la coalizione di Doha ha adottato il terrorismo come mezzo per raggiungere i propri obiettivi, che sono in realtà quelli dei Paesi promotori e finanziatori dell’aggressione terroristica e mercenaria alla Siria.

~

H. Zain/ H. Said- SANA, 12/12/2012

Adaption and translation of Text by SyrianFreePress.net Network

http://syrianfreepress.wordpress.com/2012/12/12/12234/

*

*

Gallery | This entry was posted in +Archivio Generale - All Posts, Assassination, Attentati, Complotti, Conspiracy, Cospirazioni, Crimes against humanity, Crimini contro l'umanità, Plots, Propaganda, Resistance, Resistenza, Siria, Syria, Terrorism, Terrorismo, terroristic blasts, Terrorists, Terrorists Gangs, USA, VIDEO, Vittime civili, War crimes, War strategy, Zionism and tagged , , , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s