I Cristiani Siriani sono Patrioti, quindi Doppiamente Odiati dai Terroristi Salafiti/Takfiri ~ Due Sacerdoti Rapiti

croce-patria-siria

*

I CRISTIANI SIRIANI SONO PATRIOTI E QUINDI DOPPIAMENTE ODIATI DAI TERRORISTI SALAFITI/TAKFIRI

DUE  SACERDOTI RAPITI ALEPPO

Un paio di giorni fa 2 sacerdoti che si dirigevano da Aleppo verso Beirut sono stati sequestrati da banditi affiliati al gruppo terroristico di al-Nousra.

Sono i Sacerdoti Michel Kayyal, cattolico di rito armeno, e Maher Mahfouz, di rito greco ortodosso.

Non si ha ancora alcuna notizia di loro ed i rapitori non hanno attivato nessun contatto.

È comunque sicuro, grazie ai dettagli forniti da alcuni testimoni, che gli autori del rapimento siano fanatici jihadisti di al-Nousra.

Normalmente, nelle ore immediatamente successive ad un rapimento, vengono inviate le condizioni per il rilascio ai familiari o alle autorità, che solitamente consistono in un riscatto in denaro o nella richiesta del rilascio di prigionieri.

In questo caso invece il prolungato silenzio fa presagire che l’intenzione dei rapitori sia quella di ammazzarli.

Nella provincia di Jazira una settimana fa era stato rapito un farmacista cristiano, e la richiesta pervenuta immediatamente era stata di un milione di lire siriane (poco più di 10 mila euro).

Durante l’ultimo mese, solamente nella città di Hassaké sono avvenuti oltre 50 rapimenti, e metà di questi sono cristiani.

*

segnalazione di Fadi. S. per

SyrianFreePress.net & TG24Siria.com Network

http://syrianfreepress.wordpress.com/2013/02/14/14787/

*

https://terrasantalibera.wordpress.com/2013/02/17/3906/

*

*

*

Gallery | This entry was posted in +Archivio Generale - All Posts, Crimes against humanity, Crimini contro l'umanità, Crimini di guerra, Cristiani d'Oriente, Cristianità sotto attacco, Patriottismo, Siria, Syria, Terrorismo, Terrorists Gangs and tagged , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s