Congresso Ebraico Mondiale: esortati i governi europei a mettere al bando i partiti nazionali e l’antisionismo

congresso mondiale ebraico

~

~ Testo di Comunità Italiana Globale (Facebook) ~

CONGRESSO EBRAICO MONDIALE: ESORTATI I GOVERNI EUROPEI A METTERE AL BANDO I PARTITI NAZIONALI E L’ANTISIONISMO

Da 05 al 07 di Maggio 2013 si è svolta a Budapest la 14° Assemblea Plenaria del Congresso Ebraico Mondiale (Wjc nella sua sigla in inglese).

Alla fine dei suoi lavori, dalla sua dirigenza è stato emesso un comunicato rivolto a tutti i governi europei con la esortazione a considerare la messa al bando dei partiti nazionali che si oppongono in Europa alle 5 libertà fondamentali: Libertà di movimento, di residenza, di lavoro, di investimento e di voto nelle elezioni municipali, ovvero dicono no alle politiche di libera immigrazione e di denazionalizzazione degli stati in cui essi operano e che pertanto cercano di modificare in senso più nazionale le rispettive costituzioni.

Come conclusione della sua riunione di tre giorni a Budapest, l’assemblea ha chiesto un’azione decisa contro le espressioni contemporanee di chi vuole modificare anche solo pacificamente l’attuale ordine europeo e mondiale.

In particolare le critiche sono state pesanti nei confronti del primo ministro ungherese, Viktor Orban, che è stato esortato a reprimere il crescente antisionismo nel suo paese, dove il partito nazionale Jobbik, che ha un programma di difesa dei diritti nazionali del Popolo Ungherese, si è aggiudicato il 17% dei voti alle elezioni di quasi tre anni fa.

E’ stato anche deplorato che in Grecia, vi sia stata l’ascesa del partito nazionale Alba Dorata, ed è stato proposto come esempio da seguire per tutti i governi europei il comportamento dell’attuale governo non nazionale in carica in Grecia che ha preparato un disegno di legge:
– che proibisce la critica del sionismo specie per quanto riguarda lo stato nazionalista, integralista religioso e segregazionista di Israele che pratica il suprematismo razzista ed etnico ebraico e l’apartheid contro il locale ed autoctono Popolo Palestinese in Palestina

*

Fonte originale del testo presso:
https://www.facebook.com/pages/COMUNIT%C3%80-ITALIANA-GLOBALE/197669233644266

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=464884593589394&set=a.198844370193419.48700.197669233644266&type=1&theater

.

.

.

.

.

.

.

Gallery | This entry was posted in +Archivio Generale - All Posts, Israel lobby and tagged , , , . Bookmark the permalink.

3 Responses to Congresso Ebraico Mondiale: esortati i governi europei a mettere al bando i partiti nazionali e l’antisionismo

  1. Giuseppe says:

    A quando un tribunale penale internazionale per processare e condannare i criminali sionisti?
    Saluti.

  2. rudolf05 says:

    Intanto un sentito ringraziamento al movimento etico Terrasanta per il solo fatto di esistere.
    per quanto concerne il cd. congresso ebraico conosciamo gia’ dai primi anni 30 il ruolo di quinta colonna che gli associati, finanzieri apolidi criminali e sobillatori di masse decerebrate nonche’ agit prop sionisti sovranazionali, svolge dalla sua fondazione. La missione e’ quella di coagulare le forze guerrafondaie demokratiche del giudaismo internazionale col sistema grigiocratico e militare per imporre la propria demenziale e esponenzialmente criminale politica di distruzione di popoli e nazioni e predazione delle loro risorse. Tra i tanti, la religio olocausticae’ per loro un cavallo che seppur zoppo considerano ancor vincente per perseguire i propri tragici fini

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s