Ultima intervista rilasciata dal Comandante Erich Priebke

priebke-partenza-aereo

~

Riportiamo di seguito, in formato PDF, l’ultima intervista integrale rilasciata dal comandante Erich Priebke nel mese di luglio 2013 in occasione del suo centesimo compleanno. In essa vengono affrontate diverse tematiche e la sua pubblicazione é al solo scopo informativo, per avere una piú ampia conoscenza del suo pensiero e delle sue posizioni, occultate o distorte dalla maggior parte dei media, su vicende passate e odierne.

Posizioni e pensieri che non furono “negazionisti” (come si evince dall’intervista autografata), nel senso che i media vorrebbero dargli, ma semplicemente critici rispetto alla vulgata ufficiale, imposta arrogantemente e violentemente da una certa lobby, in taluni casi e nazioni “per legge”, come se fosse possibile imporre con la coercizione una presunta “veritá” senza poterne disquisire in merito, come si fa invece per tutte le altre tematiche storiche, religiose, politiche…

Ascoltare tutte le campane quindi, di coloro che furono testimoni, su un fronte o sull’altro, di vicende drammatiche della storia del secolo scorso, sarebbe cosa normale e ovvia, ed impedirlo é segno di debolezza. Evitare che una voce fuori dal coro possa esprimersi e confrontarsi é controproducente e non giova alla “veritá”, ma invece stende un’ombra oscurantista sulla stessa, che puó soltanto alimentare una contestata e mai sopita letteratura e corrente di pensiero per la ricerca storica, la quale é sempre piú dubbiosa su un dogma che si é voluto trasformare in tabú.

Con tutto il rispetto per le vittime di qualsiasi tragedia umana, per le quali si deve considerazione e memoria, specie per quelle piú temporalmente a noi vicine (e la storia delle guerre moderne ce ne dá ampia scelta, da Hiroshima al Vietnam alla Cambogia all’Iraq a Gaza…), ma si deve poter parlare e fare ricerca storico/tecnica su tutte le vicende, non solo su alcune e su altre no.

Questo non é “negazionismo”, ma solo buon senso. Solo con il dialogo e l’apertura si possono dissipare nebbie ed incomprensioni: impedendo un aperto dialogo ed una libera ricerca storica su importanti dettagli tecnici (quelli sui quali certe lobby costruiscono le proprie fortune nazionali e nucleari), si rischia di insinuare, alimentare e confermare un dubbio, quello che una certa “veritá”, non essendo liberamente tecnicamente analizzabile e comprovabile, sia una “veritá” monca, solo ‘parzialmente’ attendibile, ma incompleta, e quindi una “non-veritá”.

~

intervista-priebke-luglio2013

…per visualizzare l’intera intervista cliccare qui o sulle foto

~

.

.

.

https://terrasantalibera.wordpress.com/2013/10/16/4055/

.

.

.

Gallery | This entry was posted in +Archivio Generale - All Posts, Priebke and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

One Response to Ultima intervista rilasciata dal Comandante Erich Priebke

  1. rudolf27 says:

    Leggendo d’un fiato l’intervista, sono rimasto affascinato dalla capacità del Capitano di affrontare temi e questioni con una logica umana e miliziana, sconosciuta a gran parte delle generazioni che ora governano questo mondo, anche quelle unanimamente riconosciute come più preparate.
    Considero il Capitano come un Fratello maggiore, carico com’è di Cultura, di esperienza, di saggezza, di insegnamenti. Una personalità da ammirare, da proteggere, da prendere ad esempio. Un Uomo che ha vissuto un periodo irripetibile della Nostra Storia rappresentando parte di quel sogno socio-politico-economico-militare che è ancora Vivo, in particolare, ma non solo, in chi scrive.
    E sapendo affrontare con impareggiabile animus, la volgare vendetta che i “vincitori” hanno imposto a Lui e a tutti noi.
    Volevamo credere, Volevo credere che la grandezza di questo Uomo potesse imporsi contri i nemici di sempre a dispetto di tutto e di tutti per un periodo illimitato.
    Il ciclo della vita non fa sconti a nessuno.
    Cade un’altra colonna portante, una delle ultime e siamo tutti molto più soli, vicini al nulla.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s