Coloni sionisti attaccano e devastano villaggi della Cisgiordania ~ Zionist settlers raid vandalize West Bank village ~ (Ita-Eng)

Israeli settlers vandalize West Bank village

Coloni sionisti attaccano e devastano villaggi della Cisgiordania

Coloni sionisti hanno fatto irruzione e vandalizzato un villaggio palestinese nel West Bank occupato.

Gli aggressori estremisti provenienti dell’avamposto di Havat Gilad, nei pressi di Nablus, sono entrati nel villaggio di Jit ieri, sabato.

I coloni hanno lanciato pietre contro le case palestinesi e fracassato i parabrezza delle automobili.

I residenti palestinesi hanno peró reagito e costretto i coloni che lanciavano pietre a lasciare il villaggio .

I coloni ebraici dicono che che gli attacchi sono un avvertimento contro qualsiasi politica di Israele che possa voler ridurre la presenza di coloni e insediamenti nei territori palestinesi occupati della Cisgiordania e Gerusalemme Est.

L’incidente di sabato è solo l’ultimo di una lunga serie di attacchi da parte dei coloni sionisti contro le moschee palestinesi, le abitazioni, i cimiteri ed i terreni agricoli .

Il 20 febbraio 6 palestinesi sono stati feriti in scontri scoppiati dopo che i coloni israeliani avevano attaccato una scuola a sud di Nablus.

L’attacco ha portato al successivo coinvolgimento di decine di abitanti palestinesi e delle forze d’occupazione sioniste.

Il giorno prima, i coloni avevano lanciato sassi contro gli studenti del villaggio di Burin e picchiato un uomo di 50 anni che aveva cercato di difendere i giovani scolari.

Gruppi per i diritti umani sostengono che il regime di Tel Aviv ignora sistematicamente tutte le denunce fatte da parte delle vittime degli attacchi.

L’ONU dice che ci sono stati 399 episodi di violenza da parte dei coloni contro i cittadini palestinesi della Cisgiordania occupata nel solo 2013 .

A partire dal 1967, oltre mezzo milione di forestieri ebraico-sionisti sono stati insediati in oltre 120 agglomerati illegali, costruiti dall’entitá coloniale di Tel Aviv sui territori palestinesi occupati della Cisgiordania e Gerusalemme Est.

palestina-violata-ed-espiantata

Zionist settlers have raided and vandalized a Palestinian village in the occupied West Bank.

The extremist attackers from the Havat Gilad outpost near the city of Nablus entered the village of Jit on Saturday.

The settlers threw stones at Palestinian homes and smashed car windshields.

Palestinians also reacted to the so-called price tag attack and forced the stone-throwing settlers to leave the village.

Zionist Jews extremists say the “price tag” attacks are carried out against any policy to reduce the presence of settlers and settlements on occupied Palestinian land in the West Bank and East al-Quds.

The incident is the latest in a string of attacks by extremist Zionist settlers on Palestinian mosques, homes, cemeteries and farmlands.

On February 20, six Palestinians were injured in clashes that broke out after Jew settlers attacked a high school south of Nablus.

The attack led to the subsequent intervention of dozens of villagers and Israeli Occupation Forces.

A day earlier, settlers hurled rocks at schoolchildren in the village of Burin and beat up a 50-year-old man who had tried to defend the young schoolchildren.

Human rights groups say the Tel Aviv regime completely ignores complaints by the victims of the “price tag” attacks.

The UN says there were 399 incidents of settler violence against Palestinians in the occupied West Bank in 2013.

More than half a million of foreign Zionists live in over 120 illegal settlements built since their occupation of the Palestinian territories of the West Bank and East al-Quds from 1967.

.

Source: Al Alam

TerraSantaLibera translated and reloaded

Gallery | This entry was posted in +Archivio Generale - All Posts, Coloni, Israel lobby, Israele, Israeli Crimes, Occupazione sionista, Occupied Palestine, Palestina, Palestina Occupata, Sionismo, Zionism, Zionist Settlers and tagged , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s