Ucraina, Crimea, Forze Armate Federazione Russa: 5 giorni di esercitazioni militari antiterrorismo d’alto livello

russian-soldiers

Con ordinanza del Presidente della Federazione Russa Vladimir Putin le forze del comando strategico occidentale hanno avviato l’attuazione di una esercitazione militare di cinque giorni. Tale esercitazione è volta a testare l’uso massiccio di sistemi C4I nella mobilità aerea e nella lotta antiterrorismo.

~

Il C4I è un concetto moderno di moltiplicazione per 10 di mobilità, velocità di risposta, efficienza e precisione della tecnica nel combattimento convenzionale, basandosi sull’utilizzo esteso di microprocessori, attrezzature di comunicazione satellitare, sensori integrati di rilevamento e puntamento di ultima generazione. La potenza di elaborazione e memoria dei server e della protezione crittografia digitale su tutta la gamma di ultima generazione, rende impossibile qualsiasi interferenza. Pertanto, nell’ambito di questa operazione non partecipano gruppi navali, formazioni di bombardieri, concentramenti di corazzati o missili balistici intercontinentali.

~

~

Un primo obiettivo dell’esercitazione è controllare la capacità d’infiltrazione occulta e simultanea di  centinaia di gruppi di ricognizione strategica (i gruppi Alfa, composti da un massimo di 10 elementi), in aree urbane considerate ostili dagli organizzatori dell’esercitazione. Data la densità della popolazione e le grandi aree urbane nella parte europea della Russia, il luogo dell’attivazione dell’esercitazione si trova nella Russia occidentale. La missione è cooperare con i volontari che operano in questa regione fornendo le informazioni per rilevare con precisione i gruppi terroristi specializzati in operazioni di guerriglia urbana.

russian-soldiers-2

Lo scopo del gruppo Alfa è rilevare a distanza, con un dispositivo innovativo ancora in fase di test, i depositi di armi, munizioni, esplosivi, ogni membro dei gruppi terroristi e i loro sostenitori. Questo dispositivo permette il monitoraggio continuo, anche via satellite, dei bersagli mobili e fissi segnalati. Il secondo obiettivo dell’operazione è verificare la capacità d’infiltrazione e le azioni appropriate dei gruppi di assalto aviotrasportati, di notte, per catturare o neutralizzazione obiettivi terroristici e, successivamente, l’esfiltrazione dei gruppi assalto e dei gruppi Alfa dalla regione.

.

Valentin Vasilescu, pilota ed ex-vicecomandante della base militare dell’aeroporto di Otopeni, laureatosi in Scienze Militari presso l’Accademia di Studi Militari di Bucarest nel 1992.

.

Fonte: Reseau International

Traduzione di Alessandro Lattanzio – SitoAurora

TSL  1 March 2014

.

Gallery | This entry was posted in +Archivio Generale - All Posts, Crimea, Federazione Russa, Russia, Russian Army, Ucraina, Ukraine, Vladimir Putin and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s