LO STATO ISLAMICO …D’EGITTO…

Zihadists-20150221

LA BRIGATA ISRAELIANA ‘GOLANI’ ADDESTRA COMANDANTI MERCENARI DAESH NEL SINAI

La brigata israeliana di fanteria Golani si occupa della formazione dei ranghi alti dei comandi del gruppo terroristico DAESH (ISIL – ISIS) nel Sinai per compiere operazioni di sabotaggio in Egitto e nell’area nord-africana, ha rivelato recentemente un’anziano giudice iracheno.

Wahhab al-Tayee, portavoce di al-Sadeqoun, una fazione del parlamento d’Iraq affiliata al gruppo Asaib Ahl al-Haq, ha detto che il gruppo terroristico di Daesh-ISIS, che sta andando incontro al completo annientamento in Iraq e Siria a causa delle gravi perdite che quotidianamente subisce per mano degli eserciti Siriano e Iracheno, “è stato trasferito in Egitto con il nome di Daames, o ISES (Stato islamico d’Egitto e Sudan)”.

“Gli omicidi seriali di militari egiziani nel Sinai rivendicherebbero e confermerebbero la veridicità di questa affermazione”, ha aggiunto al-Tayee.

“Allo stato attuale, DAESH ha implementato diverse brigate nel Sinai, i cui comandanti sono stati formati dal regime sionista tramite la Brigata delle Forze Speciali conosciuta come ‘Golani’. Al momento esse sono operative contro il governo egiziano”, avrebbe egli aggiunto.

Giá nel 2014 il leader iraniano Ali Akbar Velayati aveva sottolineato che DAESH (anche conosciuto come ISIS o ISIL) era un progetto terroristico, formato da mercenari e criminali internazionali, ideato e realizzato dall’Occidente e da Israele per perseguire i propri interessi geostrategici di guerra e destabilizzazione globale.

Sempre Velayati avrebbe indicato come il regime sionista potrebbe utilizzare le formazioni mercenarie terroristiche di DAESH (ISIS, ISES, ISIL) per raggiungere uno scopo fondamentale per la realizzazione dell’Eretz Israel: – la distruzione della moschea di Al-Aqsa, a Gerusalemme, che se compiuta DAESH-ISIS limiterebbe alquanto, se non addirittura annullerebbe, le reazioni islamiche contro Israele, specie se fosse poi proprio Israele a “tappare la bocca per sempre” agli esecutori materiali della dissacrazione…

Egli ha sottolineato che la cosiddetta ‘coalizione anti-ISIS guidata dagli USA’ non é altro che una farsa ed una copertuta, un “cavallo di Troia” per far penetrare le milizie yankee e pro-sioniste in territori off-limit senza approvazione ONU e NATO, ed i lanci statunitensi di attrezzature militari e armi nei territori sotto il controllo DAESH-ISIS (cosa ampiamente dimostrata da vari servizi fotografici in rete e anche sul nostro sito) dimostrerebbe ampiamente tale verità.

~

TerraSantaLibera at 
https://terrasantalibera.wordpress.com/?p=6642

~

Gallery | This entry was posted in Daash, ISIL, ISIS, Israele, Israeli Crimes, Terrorism by proxy, Terrorists Gangs, War by proxy, War crimes, War strategy, Zionist conspiracy and tagged , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

4 Responses to LO STATO ISLAMICO …D’EGITTO…

  1. Pingback: Daesh, Libia e Primavere Arabe: due interviste con lo storico Paolo Sensini [IT] | the real SyrianFreePress Network

  2. Pingback: Daesh, Libia e Primavere Arabe: due interviste con lo storico Paolo Sensini | the real SyrianFreePress Network

  3. Pingback: Daesh, Libia e Primavere Arabe: due interviste con lo storico Paolo Sensini | Terra Santa Libera

  4. Pingback: Daesh (ISIS o ISES), Libia e Primavere Arabe: due interviste con lo storico Paolo Sensini | Terra Santa Libera

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s